Pubbliche Amministrazioni

Commissione Europea

EU IEE REScoop 20-20-20 project

La commissione ha finanziato un progetto presentato da Avanzi in collaborazione con alcune cooperative del Nord Europa per la promozione e lo sviluppo di comunità energetiche da fonti rinnovabili. Il progetto è diventato un caso di successo per i risultati conseguiti nei tre anni di attività (2012-2015).

  • In Italia è stata costituita la cooperativa di consumo è nostra che sarà il primo fornitore di elettricità nel mercato domestico creato e gestito dagli utenti.
  • In Europa sono state create altre 11 cooperative per la produzione di elettricità da fonti rinnovabili.
  • Il progetto ha dato via alla European federation of groups and cooperatives of citizens for renewable energy che continuerà l’attività di supporto alle realtà nascenti nel mercato elettrico comunitario.

Gal Oltrepò pavese

Le aree rurali hanno bisogno di innovazione per innescare positivi processi di sviluppo

Riconoscere le tracce e gli attori dell’innovazione, costruire con loro una strategia, definire i colli di bottiglia dello sviluppo e i dispositivi per trattarli, identificare i risultati attesi e i progetti che possono permettere di conseguirli, è una operazione da progettisti arditi. Richiede un policy design sofisticato, analisi di fattibilità, innovazioni di metodo, probing sul campo, strumenti di disseminazione e scambio, sistemi di valutazione.

È ciò che la Fondazione Gal dell’Oltrepò pavese intende fare con la propria Strategia di sviluppo locale per il periodo 2014-20. Ha chiesto ad Avanzi di aiutarla, perché disegnare e accompagnare percorsi di innovazione è mestiere di chi li pratica.

BIC Regione Sardegna

Progetti di rigenerazione urbana in Sardegna

BIC Regione Sardegna ha chiesto ad Avanzi di curare due tavoli di lavoro, nella forma di briefing workshop, a Cagliari e a Sassari.
A maggio 2015, decisori, esperti, stakeholder hanno discusso su profilo e contenuti di due progetti di rigenerazione urbana. Entrambi i workshop hanno dato luogo ad una agenda e ad un percorso di lavoro, che oggi sta istruendo il processo di implementazione dei due progetti.

A Cagliari, hanno iniziato a definire il programma funzionale e gestionale della ex Manifattura Tabacchi

A Sassari, hanno messo a fuoco temi di intervento per l’ITI da candidare sul POR Fesr 2014-20