è nostra cerca pionieri

By Matteo Zulianello 3 anni agoNo Comments
Home  /  Impresa Sociale  /  è nostra cerca pionieri
enostra-fbcover_energia-condivisa

enostra-fbcover_energia-condivisa

Ci siamo, siamo online! www.enostra.it

Come ormai avrete intuito, ci siamo messi in testa di restituire all’energia la sua caratteristica di pubblica utilità. Vogliamo dimostrare che si può fare impresa in un modo diverso, che per certi servizi non è necessario concentrare gli utili in mano a pochi investitori, ma che è possibile distribuire i benefici agli “utilizzatori finali” (cit. http://tinyurl.com/q9ah85r).

Come si fa? Portando energia sostenibile in casa di ciascun socio, ma soprattutto mettendo il socio al centro del progetto e dell’impresa, responsabilizzandolo, dandogli diritto di voto e il diritto di essere informato su ogni aspetto gestionale dell’impresa.

E adesso? Adesso viene il bello.

è nostra è “la prima comunità che fornisce elettricità sostenibile ai suoi soci. Si fonda sulla partecipazione attiva e il coinvolgimento diretto delle persone per favorire la transizione dalle fonti fossili alle rinnovabili”. Quindi la prima cosa che intendiamo fare è quella di lavorare per costruire una comunità intorno alle motivazioni e ai valori che abbiamo condiviso con gli altri soci fondatori (Retenergie, ForGreen, Energoclub).

Da soli? No. Abbiamo bisogno di persone che la pensano come noi, che vogliono provare a rovesciare il paradigma dominante del mercato energetico. Che si sono stufate di parlare di sostenibilità e che hanno deciso che è ora di fare. Che vogliono fare parte della prima comunità che fornisce elettricità sostenibile. Abbiamo bisogno di persone che ci credono e vogliono spendersi per questa cosa. Perché solo se saremo in tanti potremo incidere davvero sul sistema.

Come? Prima di tutto aderendo alla cooperativa. E poi comunicando la propria scelta, facendo sapere che è possibile partecipare alla rivoluzione energetica. Siamo alla ricerca di pionieri! #ènostra #energiacondivisa

 

Categories:
  Impresa SocialeRisorse naturali
this post was shared 0 times
 000

Leave a Reply